Gian Giacomo Parigini
Tra note e colori

Ero giovane e inconsapevole ma con dei grandi maestri ad indicarmi l’impossibile

Queste le dediche che mi hanno fatto nel periodo romano Schifano, Festa, Angeli, Peikov e altri quando si stava insieme a parlar di vita per ragionar di morte in Trastevere.

i colori della mia vita

Alcuni miei lavori dal 1977 ad oggi, dal periodo surrealista a quello informale al mio naturalismo onirico.